Dry Tech
01 / 01

Sopraelevazione Hotel

Località Dresano, (MI)
Intervento Sopraelevazione struttura ricettiva Hotel La Nuova Orchidea
Architetto Claudio Manachino – AI Progetti - Biella
Tempi di realizzazione agosto 2015 – dicembre 2015
Metrature MQ 200

Richiesta del cliente / La soluzione di Abito / Descrizione progetto

L’Hotel La Nuova Orchidea, alle porte di Milano, vuole espandersi e per farlo ha deciso di optare per una sopraelevazione sulla struttura già esistente, realizzando 10 camere aggiuntive. La necessità primaria era quella di assicurare la realizzazione dell’operazione, senza sovraccaricare l’edificio.

Caratteristiche tecniche

L’hotel è composto da una struttura degli anni ’60, e a causa di ciò l’intervento risultava impossibile utilizzando l’edilizia tradizionale. Il team di ABiTo, dopo vari studi ed accorgimenti sul progetto, ha deciso di optare per il sistema costruttivo DRY TECH. L’unico presente sul mercato che ha consentito la realizzazione della sopraelevazione, grazie a una soluzione innovativa studiata appositamente per questo tipo di intervento.

Note

Sono stati quindi costruiti dei plinti e dei pilastri in cemento armato esternamente al perimetro dell’edificio. Questo ha permesso di non modificare e di non gravare sui piani sottostanti. In questo modo è stato garantito un apporto di carico strutturale minimo, evitando così onerosi e rischiosi lavori di adeguamento.

Finale