Dry Tech
01 / 01

Dry Tech

TECNICHE COSTRUTTIVE
Un'idea ed uno sviluppo tecnologico per costruzioni moderne

Per una casa ad un unico piano fuori terra, è sufficiente una platea di base senza la necessità di creare plinti e/o fondazioni continue, che rendono l’intero intervento molto più costoso e con tempi di esecuzione lunghi.

platea di fondazione casa

1. Rivestimento esterno: è la finitura esterna finale che costituisce anche l’isolamento termico. L’utilizzo di materiali altamente isolanti verso l’esterno, permette di ridurre al minimo la dispersione di calore nei mesi invernali ed assicurare un ambiente fresco nei mesi estivi. Alcuni materiali utilizzabili possono essere per esempio: pannelli sandwich, cappotto in EPS, lana di roccia, ecc. La finitura esterna è costituita da intonachino rasato con colorazione a scelta.

2. La struttura portante in acciaio del sistema Dry Tech: è il cuore dei nostri edifici, lo scheletro sicuro, antisismico, resistente, durevole che sostiene i rivestimenti interni ed esterni. La struttura portante viene realizzata mediante telaio in profili di acciaio zincato. I collegamenti tra i vari componenti sono imbullonati, aventi quindi caratteristiche adeguate ad assicurare la resistenza e la stabilità ai sensi delle normative vigenti in ambito strutturale e antisismico.

3. Rivestimento interno: la parete perimetrale vista dall'interno della tua casa ABiTo. Composta da una o più lastre in cartongesso o cartongesso + lastra OSB (pannello in legno strutturale ad alta resistenza). Questo rivestimento viene avvitato direttamente alla struttura portante oppure assicurato su guide secondarie in lamierino, secondo tecniche ormai consolidate. Infine la parete viene stuccata e tinteggiata. La combinazione tra le lastre in cartongesso e la struttura in acciaio inoltre, conferisce al muro un’eccellente resistenza al fuoco, radicalmente più efficace della maggior parte di altri materiali.

isolamento a cappotto in eps

ABiTo ha adottato quest'ultima soluzione, per esempio, per la sopraelevazione di un hotel, dando modo quindi di velocizzare i tempi e semplificare la logistica del cantiere. La parete preconfezionata è un elemento di pari caratteristiche energetiche rispetto a quella realizzata in loco, con l’opportunità in più di ridurre i tempi di realizzazione. L'utilizzo di questa soluzione viene valutato di caso in caso.

pareti prefabbricate
dettagli costruttivi interni in cartongesso

Il solaio viene così completato da una controsoffittatura inferiore in cartongesso con uno strato di lana minerale per la coibentazione e il fono-isolamento (isolamento dal rumore). Questa composizione strutturale consente solidità, velocità, alto potere fono-isolante e continuità. Allo stesso tempo nell'intercapedine creata dai profili di sostegno, trovano spazio le canalizzazioni degli impianti (idrici, elettrici, climatizzazione, ecc).

soppalco casa
varie soluzioni di copertura case

Contattaci per qualsiasi informazione:

Tel +39 015 099 1642